CSV Sardegna - CoGe Sardegna

Roma 5 luglio ore 10,30 c/o ACRI: Riunione plenaria della Consulta Nazionale dei Co.Ge. ---- Iglesias Località Cuccuru Tiria "Eremo Ain Karem" 3 luglio ore 10: Inaugurazione e Open Day del Centro DCA "Lo Specchio"

Vai ai contenuti

Menu principale:

CSV Sardegna

I CSV - CENTRI DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO


I CSV n
ati in attuazione dell’art. 15 della Legge Quadro sul Volontariato 266/1991, sono al servizio dei Volontari degli Enti del Terzo Settore e, allo stesso tempo, gestiti da loro secondo il principio di autonomia del Volontariato.

Sono presenti in tutte le regioni italiane, ad eccezione della provincia autonoma di Bolzano.
Sono finanziati dal FUN (Fondo Unico Nazionale) alimentato da contributi annuali delle Fondazioni di origine bancaria.

Il FUN è amministrato dall'ONC (Organismo Nazionale di Controllo) che accredita i CSV, di cui tiene un Elenco Nazionale che rende pubblico con le modalità più appropriate.


Dal 1997 SARDEGNA SOLIDALE è l'unico Centro di Servizio per il Volontariato operante in Sardegna, ha sede in Cagliari. Presidente è il Prof. Giampiero Farru.

E' istituito l'Elenco Regionale dei Centri di Servizio per il Volontariato di cui al Decreto Ministeriale del 08.10.1997 per la Regione Autonoma della Sardegna

Di detto Elenco fa parte il Centro di Servizio
SARDEGNA SOLIDALE con sede operativa in Via Machiavelli n.3, e con sede legale e aministrativa in Via Cavalcanti n.13 in Cagliari. Numero di telefono 070.345.069, Fax 070 345.032, Numero Verde 800.150.440, Casella postale n. 281 - Cagliari Centro, Mail csv@sardegnasolidale.it, Sito internet www.sardegnasolidale.it.



FINALITÀ

Il
CSV SARDEGNA SOLIDALE, persegue le seguenti finalità:

1. sostenere e qualificare l'attività di volontariato promossa dalle organizzazioni di volontariato presenti e operanti in Sardegna;

2. attivare servizi a favore del volontariato favorendone la crescita organizzativa, culturale e sociale;

3. promuovere con idonee iniziative la cultura della solidarietà.

Per questo il CSV SARDEGNA SOLIDALE promuove, attraverso un sistema organico di servizi a favore delle organizzazioni di volontariato, le risorse espresse nelle e dalle diverse realtà associative, mettendo in rete coerentemente ciò che già esiste e che gli organismi di volontariato già realizzano in termini di servizi e di attività.

Valorizzare il patrimonio di ricchezza di risorse umane e di esperienze significa sostenere maggiormente le risposte di solidarietà in atto e quelle allo stato nascente promosse dalle organizzazioni di volontariato operanti nell'Isola e finalizzate principalmente alla tutela dei diritti umani e civili, alla individuazione e alla rimozione delle cause che determinano situazioni di disagio e di esclusione sociale, soprattutto nelle fasce più deboli, al rispetto dell'ambiente e alla crescita della cultura della solidarietà nella nostra società.

OBIETTIVI

Gli obiettivi che concorrono al perseguimento di tali finalità sono i seguenti:

1. offrire strumenti e intraprendere iniziative per la crescita della cultura della solidarietà;

2. promuovere nuove iniziative di volontariato;

3. consolidare le iniziative esistenti;

4. offrire consulenze qualificate;

5. offrire assistenza tecnico-organizzativa alle organizzazioni già strutturate e a quelle allo stato nascente;

6. approntare e offrire strumenti per la progettazione, l'avvio e la realizzazione di attività specifiche;

7. promuovere e assumere iniziative di formazione e di qualificazione a favore degli aderenti ad organizzazioni di volontariato con particolare riguardo nei confronti di coloro che ricoprono cariche sociali (quadri dirigenti);

8. offrire informazioni, notizie, dati e documentazione sulle attività di volontariato locali, nazionali e internazionali;

9. fungere da punto di riferimento e da collegamento per le organizzazioni di volontariato che intendono operare in rete instaurando rapporti di comunicazione-collaborazione e scambio tra le varie realtà associative;

10. favorire la comunicazione, la collaborazione e la complementarietà tra organizzazioni di volontariato, Pubbliche Istituzioni ed Enti Locali;

11. promuovere la cultura della solidarietà con idonee iniziative di volontariato tra le giovani generazioni;

12. stabilire rapporti di collaborazione e scambi di esperienze con altri Centri di Servizio operanti in Italia, favorendo, tra l'altro, scambi e gemellaggi tra le organizzazioni di volontariato.

SERVIZI

Il CSV SARDEGNA SOLIDALE offre servizi raggruppabili in nove aree:

1 - CONSULENZA E ASSISTENZA
2 - RICERCHE, STUDI E DOCUMENTAZIONE
3 - COMUNICAZIONE
4 - FORMAZIONE
5 - ORGANIZZAZIONE LOGISTICA E COLLEGAMENTO
6 - PROMOZIONE DEL VOLONTARIATO E DELLA CULTURA DELLA SOLIDARIETÀ
7 - SERVIZIO CIVILE
8 - PROGETTAZIONE SOCIALE
9 - RETE ASSOCIATIVA

In queste Aree di servizio sono presenti, trasversalmente, i quattro settori di attività ai quali fanno riferimento le molteplici esperienze di azione volontaria:

1 - SOCIALE
2 - CULTURALE
3 - DIRITTI CIVILI
4 - AMBIENTE/PROTEZIONE CIVILE

********

Bilancio Sociale 2017 del CSV SARDEGNA SOLIDALE

Regolamento del CSV Sardegna Solidale



Copyright 2019 . Informativa Privacy
Torna ai contenuti | Torna al menu